Rivista tecnica sulle murature
Google Plus | Cis Edil Rss news YouTube Facebook

Produce mattoni in LATERIZIO POROTON® per muratura:
portante, armata, fonoisolante, termoisolante, da tamponatura e TAMPONATURE ANTIESPULSIONE

Progettazione antisismica in muratura armata
Skip Navigation Linkshomepage » prodotti » muratura armata » la muratura armata

La muratura armata
nella progettazione antisismica

La muratura armata POROTON® è un sistema costruttivo (impiegato nella progettazione antisismica) che risolve la mancanza di resistenza a trazione della muratura ordinaria, permettendo così di sfruttare a pieno le potenzialità della muratura stessa, conferendole maggiore resistenza, duttilità e capacità di dissipazione di energia.
Tutti parametri questi, fondamentali per ottenere un buon comportamento alle azioni sismiche.

muratura armata e progettazione antisismica

Vignetta di Nicola Canal


La muratura portante armata è stata pensata per la prima volta negli anni '80 (storia della muratura armata) nell'ottica di sviluppare una muratura portante dedicata alla progettazione antisismica. Grazie alle sue proprietà, la muratura armata permette la realizzazione di case antisismiche e di costruzioni antisismiche, caratterizzate da un elevato livello di sicurezza.

Muratura armata

Fig. 1 – Particolare 3d della muratura armata

Muratura armata: vantaggi

I principali vantaggi della muratura armata POROTON® rispetto la muratura ordinaria sono:

  • » la possibilità di contenere l'area delle pareti resistenti necessaria per realizzare edifici in zona sismica, significa dunque meno pareti e meno spessore delle pareti;
  • » permette di realizzare pareti più snelle, ossia più alte a parità di spessore;
  • » permette di inserire agevolmente elementi di diversa tecnologia resistenti ai soli carichi verticali quali pilastri in c.a.;
  • » permette di costruire in muratura portante senza dover garantire il metro d'angolo agli incroci delle pareti perimetrali richiesto per la muratura ordinaria;
  • » è semplice da progettare rispetto a strutture realizzate con altri sistemi costruttivi;
  • » nel caso di "edificio semplice" permette di avere minore quantità di area delle pareti resistenti, oltre che interassi maggiori tra le pareti resistenti, e permette di raggiungere altezze di 4 piani anziché fermarsi ai 3 della muratura ordinaria;

Rispetto ad una struttura a telaio, permette di:

  • » risparmiare sui costi di costruzione della struttura;
  • » usare manodopera non specializzata e le normali attrezzature di un "piccolo" cantiere;
  • » costruire case con strutture caratterizzate da schemi statici più "leggibili", e quindi più sicure e affidabili in presenza di eventi sismici, fatto che semplifica anche il processo di progettazione della struttura stessa;
  • » evitare i ponti termici dovuti ai pilastri e tutti i problemi che ne possono derivare se non adeguatamente trattati.

Vantaggi non solo per la progettazione antisismica

Come detto in precedenza, la muratura armata è nata per la progettazione antisismica, ma le caratteristiche di resistenza a trazione e duttilità che la muratura acquisisce con l'inserimento di modeste quantità di armatura, consente di impiegare la muratura armata anche allo scopo di limitare il danneggiamento per terremoti di modesta entità oppure per contrastare stati di tensione o di coazione che possono dare origine a fenomeni di fessurazione che intaccano l'estetica dell'edificio (si pensi ad esempio agli stati di tensione dovuti al ritiro delle parti in calcestruzzo che insistono sulla muratura, variazioni di temperatura, carichi concentrati, assestamenti differenziali del terreno e scadente posa in opera).

Copyright© 2017 | Informativa Privacy