Rivista tecnica sulle murature
Google Plus | Cis Edil Rss news YouTube Facebook

Produce mattoni in LATERIZIO POROTON® per muratura:
portante, armata, fonoisolante, termoisolante, da tamponatura e TAMPONATURE ANTIESPULSIONE

Norme tecniche per le costruzioni
Skip Navigation Linkshomepage » prodotti » muratura armata » muratura armata e ntc2008

La muratura armata
nelle NTC2008

I criteri progettuali, le regole geometriche ed i requisiti di dettaglio, riguardanti la muratura armata sono esaurientemente disciplinati nel recente D.M. 14/01/2008 "Norme Tecniche delle Costruzioni", denominato NTC 2008.

NCT2008 semplificano il lavoro nella progettazione in muratura rmata

Per quanto riguarda la muratura armata, le NTC 2008 hanno in sostanza ripreso e migliorato le indicazioni già riportate all'interno del D.M. 16/01/1996, rendendo di fatto più semplice la possibilità di realizzare murature antisismiche con la muratura armata.

Per quanto riguarda i carichi non sismici, le costruzioni in muratura vengono analizzate al §4.5 delle NTC 2008, la muratura armata in particolare al §4.5.7. Passando alla progettazione per azioni sismiche, la muratura viene trattata al §7.8 delle NTC 2008, in particolare la muratura armata viene trattata al §7.8.3 e al §7.8.5, rispettivamente per le formule di resistenza e le regole di dettaglio.

Per una trattazione completa degli aspetti normativi che regolano la muratura armata si rimanda al seguente documento (mettiamo link allo stralcio del loro manualetto).

In generale, la muratura armata permette di realizzare pareti antisismiche a partire da uno spessore minimo di 24 cm e snellezza massima (rapporto tra lunghezza libera di inflessione e spessore) pari a 15, con un limite massimo di altezza della parete di 5 m (§7.8.1.4). Inoltre è caratterizzata da valori del fattore di struttura q0 maggiori rispetto la muratura ordinaria (§7.8.1.3).

La muratura armata risulta essere di semplice progettazione, consiste infatti nella sola verifica delle pareti in muratura armata considerando che sia realizzata con le quantità minime di armatura richieste dalle NTC 2008 (§4.5.7). Spesso la struttura risulta verificata alle azioni sismiche predisponendo le sole armature minime, nel caso in cui la struttura non sia verificata, si procede con un incremento delle armature o dello spessore delle pareti, a seconda delle necessità.

Impiegando la muratura armata è possibile ricorrere al cosiddetto "edificio semplice" disciplinato al §7.8.1.9, che permette, rispettando alcuni requisiti, di semplificare drasticamente l'onere del calcolo strutturale.

Strutture miste in muratura armata

È possibile inoltre realizzare strutture miste con pareti in muratura armata, come regolamentato al §7.8.4 delle NTC 2008, che permette in sostanza di impiegare pilastri in c.a. in caso di necessità per motivi architettonici o di distribuzione degli spazi (fig. 1).

Struttura mista in muratura armata

Fig. 1 – Struttura mista con pareti perimetrali in muratura armata e pilastro centrale.

Copyright© 2017 | Informativa Privacy